L’Antico Bar Comunale di Petritoli

 In Partner

L’Antico Bar Comunale di Petritoli. Un angolo di simpatia e tipicità situato in uno dei borghi più belli e meglio conservati della Provincia di Fermo, dove fermarsi per una sosta è sempre un’ottima scelta.

 

 

L’Antico Bar Comunale è indubbiamente una delle mie soste preferite. Prima di tutto per la sua posizione strategica. L’Antico Bar Comunale è situato in pieno centro storico di uno dei borghi più belli del fermano. Petritoli ti accoglie con gli archi che si aprono nelle mura ben conservate. I sampietrini danno un po’ fastidio, ma la fatica in più è ampiamente ripagata dalla sensazione di trovarsi fuori dal tempo. Sensazione che può essere amplificata dall’arrivo di una carrozza trainata da cavalli con sopra una giovane coppia venuta a sposarsi qui dal nord dell’Europa. Sono infatti molti gli stranieri, soprattutto inglesi e olandesi che scelgono Petritoli come location per il loro matrimonio. In virtù di questo il borgo risulta sempre più frequentato da persone che hanno scelto questa parte di mondo come luogo di vacanza o addirittura come residenza permanente.

archi petritoli

Gli archi all’entrata del centro storico di Petritoli

petritoli carrozza

Una carrozza con una coppia di sposi entra nel centro storico di Petritoli

Gentile, nel suo Antico Bar Comunale, ha colto molto bene lo spirito dell’ospitalità italiana che gli ospiti anglosassoni cercano nel nostro territorio. Infatti all’Antico Bar Comunale è possibile gustare i nostri migliori prodotti tipici. Prosciutto, formaggi e salumi di ogni tipo fanno bella mostra di sé nella vetrina, pronti per essere tagliati al momento. Le pareti sono letteralmente ricoperte di bottiglie dei migliori vini della zona e non solo. Tutto fa capire che per un aperitivo tradizionale o una classica merenda l’Antico Bar Comunale si rivela il luogo ideale.

gentile antico bar comunale

Gentile, il titolare dell’Antico Bar Comunale

merenda antico bar comunale

La classica merenda dell’Antico Bar Comunale

Inoltre Gentile ha iniziato da tempo a dare spazio all’intrattenimento, con concerti molto interessanti che richiamano pubblico anche dai paesi vicini. Insomma, l’Antico Bar Comunale è diventato un vero e proprio luogo di ritrovo e di incontro dove la lingua ufficiale oramai è un misto di inglese e dialetto marchigiano.

E per noi ciclisti? Ovviamente la possibilità di fermarsi e appoggiare la bici sulla via del centro storico, dove rimane sempre in vista é un motivo valido per fermarsi qui. Ma non è il motivo principale. Qui possiamo decidere di andare sul classico cappuccino e pasta, oppure sulle buonissime crostate o addirittura sulla oramai collaudata “sosta del cicloturista”, una combinazione “studiata” da noi (Gentile e il sottoscritto), che ricalca la tipica colazione dei nostri nonni quando si fermavano durante il lavoro nei campi: pane fresco, prosciutto appena tagliato (o salame) e la tipica “miscela” di acqua e vino. Un mix completo di carboidrati complessi, proteine e sali che ha funzionato sempre nell’antichità, con buona pace di barrette energetiche e integratori, che ai tempi non esistevano.

colazione antico bar comunale

Facciamo colazione con la bici bene in vista

sosta del ciclista antico bar comunale

La collaudata sosta del ciclista dell’Antico Bar Comunale

Ma non dimentichiamo un motivo fondamentale per una sosta qui, che dovrebbe sempre essere nell’animo di ogni viaggiatore. Il piacere di scambiare due chiacchiere con qualcuno del posto. La conoscenza del territorio passa anche attraverso il confronto con le persone che lo popolano, soprattutto se queste persone sono accoglienti e disponibili come Gentile e i ragazzi dell’Antico Bar Comunale.

 

Nome azienda  Antico Bar Comunale
Categoria  Bar
Dove siamo  Via Tornabuoni, 1 63848 Petritoli (Fermo)
Coordinate Google Maps  Latitudine: 43.06722 Longitudine: 13.65564
Telefono  +393332233431
E-mail gentilealessandrini@gmail.com
Social  Pagina Facebook  

 

Gli itinerari di Pedalare con lentezza che passano di qua sono:

Borghi fermani: pedalare tra natura e storia

La valle del Tenna e la salita di San Procolo

I borghi fermani e le strade bianche

Da Pedaso a Montalto. La valle dell’Aso silenziosa

 

 

Post suggeriti

Leave a Comment

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca